Scroll Top
19th Ave New York, NY 95822, USA

Cosa mangiare a merenda – Centro Commerciale PiazzaLodi

Cosa mangiare per merenda: consigli sfiziosi

Siamo abituati a dare grande importanza alla cena, arriviamo affamati al pranzo, dopo una mattinata di lavoro, tutti dicono che il pasto più importante della giornata è la colazione, ma spesso dimentichiamo proprio lei: la merenda! La frutta è un’ottima scelta per la merenda

In realtà, si tratta di una pausa importante durante la giornata, che fornisce energia e sostegno fino alla cena, e anche se sei a dieta, non cedere alla tentazione di saltarla: ti consente di arrivare alla cena con un livello di fame medio, e quindi di non abbuffarti.

Scegliere spuntini sani e bilanciati è essenziale per mantenere l’energia costante ed evitare picchi glicemici. Ecco alcuni consigli su cosa mangiare per una merenda salutare e nutriente.

Quali sono i migliori spuntini per la merenda?

Ma allora cosa dovresti scegliere di mangiare a metà pomeriggio, per essere sicuro di rispettare il tuo fabbisogno energetico, senza eccedere ma anche senza privarti del gusto di una buona merenda?

Ecco alcune idee:

  • frutta fresca, una scelta eccellente per la merenda, ricca di vitamine, minerali e fibre che aiutano a mantenere il senso di sazietà;
  • frutta secca e noci, fonti di grassi sani, proteine e fibre, perfette per uno spuntino nutriente e appagante;
  • yogurt bianco, soprattutto se arricchito con frutta o cereali integrali, un’ottima fonte di proteine e calcio;
  • cracker integrali, un’alternativa salutare ai comuni snack, che forniscono carboidrati complessi e fibre;
  • barrette a basso contenuto di zuccheri aggiunti e ricche di frutta secca e cereali integrali per uno snack gustoso e bilanciato.

Come fare una merenda sana e bilanciata

Come abbiamo anticipato, il segreto della merenda è nell’equilibrio: non si tratta di un pasto che deve appesantire eccessivamente, ma deve essere abbastanza nutriente per sostenerti durante il pomeriggio, permettendoti di arrivare all’ora di cena con un appetito che non sia eccessivo.

Ecco alcuni consigli per mantenere il tuo spuntino pomeridiano bilanciato e allo stesso tempo nutriente!

Bilanciare l’apporto calorico

Assicurati che la merenda che fai ti fornisca un contributo calorico adeguato, in linea con le tue specifiche esigenze e senza eccedere.

Di sicuro non vorrai passare un pomeriggio sonnolento a causa di uno spuntino troppo carico, e neanche avere lo stomaco che brontola per ore, prima di avventarti su un piattone di pasta la sera!

Non esagerare con gli zuccheri

Gli zuccheri sono un elemento come un altro della dieta, ma non dovrebbero essere assunti in dosi eccessive. La merenda è un pasto che può portare facilmente ad abusare di alimenti dolci, e quindi superare la quantità consigliata per la giornata.

Quando non sai cosa mangiare a merenda, le barrette sono un’ottima opzione
Quando non sai cosa mangiare a merenda, le barrette sono un’ottima opzione

Ovviamente non devi evitare del tutto i dolci, ma semplicemente fare attenzione a non esagerare con le dosi, per esempio scegliendo opzioni senza zuccheri aggiunti.

Integra nutrienti e vitamine

Fai in modo che il tuo spuntino ti nutra da tutti i punti di vista, anche per quello che riguarda le vitamine, essenziali per il benessere del corpo!

Se per esempio hai deciso di viziarti con un muffin, puoi accompagnarlo con una spremuta d’arancia fresca, gustosa oltre che sana.

Quali sono gli errori più comuni da evitare durante la merenda?

Se tutti i giorni hai una sensazione di fame eccessiva, oppure senti che la merenda è diventata più pasticciare con il cibo che nutrirti, forse stai facendo alcuni errori di cui non ti sei reso conto.

Ecco quelli più comuni, che solitamente si fanno per la fretta o perché si cede alla gola, per poi pentirsene!

Eccesso di cibi ad alto contenuto di zuccheri

Proprio come accennavamo prima, assumere troppi zuccheri non è sano per l’organismo, e dovresti evitare di farne una scorpacciata durante la merenda, per quanto resistere ad alcune tentazioni possa essere difficile!

Questo non vuol dire che non devi concederti un piccolo dolce, ma è solo un invito alla moderazione.

Scegliere snack poco nutrienti e sazianti

Dì la verità: anche tu qualche volta cedi alla tentazione di mangiucchiare caramelle o altri alimenti poco nutrienti che magari chiudono momentaneamente un buco allo stomaco per riaprire una voragine dopo pochi minuti!

Se anche possono sembrare allettanti, di sicuro non sono la scelta giusta per il tuo spuntino pomeridiano.

Mangiare troppo

Consumare una quantità eccessiva di cibo durante la merenda può ridurre l’appetito per la cena, influenzando negativamente l’equilibrio calorico complessivo della giornata.Scopri cosa mangiare a merenda per uno spuntino sano

Anche in questo caso, la regola è l’equilibrio!

Saltare la merenda provocando sensazioni di fame e calo energetico

Forse pensi che sia una buona idea saltare la merenda, per evitare di farti tentare dai cibi eccessivamente zuccherati e calorici, ma non è così!

Lasciare passare troppo tempo tra un pasto e l’altro può causare cali energetici e sensazioni di fame e irritabilità. Forse avrai la sensazione di riuscire a mangiare meno, ma ricordati che lo scopo di un buon regime alimentare è mangiare meglio.

Cosa mangiare a merenda per una dieta equilibrata e gustosa

Insomma, saltare i pasti non è mai una buona idea, e neanche esagerare con gli zuccheri e l’apporto calorico, quindi come rendere il più sano possibile il tuo spuntino pomeridiano?

Il segreto è tutto nell’equilibrio: non c’è bisogno di rinunciare del tutto ai dolci, ma li si può bilanciare con le vitamine e altri elementi nutrienti.

Fermati a fare merenda da Italian Bakery, nel centro commerciale PiazzaLodi: un’ampia scelta ti aspetta!