19th Ave New York, NY 95822, USA

Come evitare il mal di denti in estate

Come evitare il mal di denti in estate

Avresti mai pensato di trovarti nella situazione in cui cercare come evitare il mal di denti in estate? Quando sei in vacanza e vuoi rilassarti sul tuo lettino in spiaggia, avere a che fare con un fastidioso dolore ai denti potrebbe non essere proprio quello che ti aspettavi. Eppure, il cambio di stagione e il clima caldo possono causare parecchi fastidi.

Con un po’ di accortezze e di azioni preventive, puoi mantenere i tuoi denti sani anche durante la stagione estiva. A volte basta davvero poco, per evitare che la tua vacanza si trasformi in un tribolato viaggio inatteso dal dentista. Per quanto possa essere felice di vederti, forse è il caso di rimandare il piacere a settembre, magari per la tua prossima pulizia ai denti.

Dunque, come ridurre le possibilità che il mal di denti possa impedirti di goderti il tuo sospirato periodo di tranquillità? Ecco alcuni consigli pratici che porteranno il sorriso nelle tue calde e rilassanti giornate estive.

Mal di denti in vacanza come evitarloEstate e dolori dentali, un problema ricorrente

No, non c’è da stupirsi. Complici il caldo, che favorisce la proliferazione dei batteri, e l’esposizione prolungata ai raggi del sole, che debilita l’organismo, il mal di denti in estate è abbastanza normale. Entrambi, inoltre, aumentano la sensibilità dei denti.

Senza considerare che un uso più frequente di bibite gassate e acide, che dovrebbero dissetare, in realtà causano la demineralizzazione dei denti. Non solo, quando si è in vacanza capita di essere pervasi da una certa pigrizia, le cattive abitudini hanno la meglio e addio igiene orale.

Ecco spiegate le cause principali di infiammazioni dentali e gengivali durante i mesi più caldi. Dunque, come evitare il mal di denti in estate, per non restare svegli la notte, con il tuo dentista di fiducia lontano mille miglia da te? Certo, i rimedi della nonna sono sempre utili, ma anche se fare risciacqui con la grappa allevierà in modo blando il dolore, non è certo la soluzione migliore, né quella definitiva.

Come evitare il mal di denti in estate: consigli efficaci

Innanzitutto, è questione di prevenzione. Lo stato di salute dei tuoi denti va monitorato nel tempo. Tranne in casi di incidenti improvvisi, come un dente che si spezza o si scheggia, quando un disturbo si presenta vuol dire che in realtà c’è qualcosa che non va già da un po’. Un ascesso, ad esempio, è solo il sintomo, doloroso, di una situazione più complessa già in atto.

Vediamo insieme i consigli per arrivare alle vacanze con una bocca in perfetta forma ed evitare il temuto mal di denti:

  • visita di controllo – fissa una visita dal tuo dentista almeno 3 settimane prima della partenza per controllare la situazione ed eventualmente intervenire con cure specifiche;
  • detartrasi – ogni 6 mesi fai la pulizia dei denti professionale. Oltre a rimuovere tartaro, placca e batteri, potrai tenere monitorata la salute del cavo orale e partire per le vacanze con una bocca sana e pulita;
  • igiene orale perfetta – lavati i denti tre volte al giorno dopo i pasti e passa lo scovolino o il filo interdentale.
  • gomme da masticare – rigorosamente senza zucchero e a base di calcio, fluoro e xilitolo, le puoi utilizzare se proprio non riesci a lavarti i denti dopo i pasti principali;
  • no agli zuccheri – bibite dolci, snack zuccherati, soft drink, sei in vacanza, ma non esagerare e ricordati di lavarti i denti almeno dopo mezz’ora, il tempo necessario per la saliva di riportare il pH della bocca ai giusti valori;
  • kit di emergenza – si spera non serva mai, ma avere antidolorifici, o antibiotici consigliati dal dentista, ti permetterà di dormire sonni tranquilli;
  • kit di fissaggio – se parti per le vacanze con un dente provvisorio, è sempre meglio avere il kit di fissaggio a disposizione.

È normale il mal di denti in viaggio?

Non è solo cosa faremo una volta giunti a destinazione, ma anche il viaggio può influire negativamente sui tuoi denti. Soprattutto se il mezzo che utilizzi per raggiungere la tua meta vacanziera è l’aereo.

Eccolo dopo il decollo fare la sua comparsa: un fastidioso e lancinante mal di denti. Si tratta di barodontalgia, ed è dovuta proprio alle variazioni della pressione esterna. Può causarti anche vertigini, ma dovrebbe sparire dopo l’atterraggio. Può verificarsi anche in montagna, per la variazione di quota. Oppure, in un’immersione subacquea.

E se il dolore si fa più intenso, pulsante e martellante, allora è ufficiale: il mal di denti è arrivato. Non prendere antibiotici, se non prescritti dal medico, ma per placare il dolore in attesa di sentire il tuo dentista potresti valutare degli antidolorifici

In questi casi, il dolore ai denti può passare dopo qualche ora o giorno. Ma non appena rientri dalle vacanze fissa una visita di controllo, per iniziare la cura più adeguata. Anche se il dolore scompare, il problema rimane.

Estate e dolori dentaliLa prevenzione è la miglior cura per evitare il mal di denti in estate

Adesso sei consapevole che può accadere, ma sai anche come evitare il mal di denti in estate. Divertiti e tienili al sicuro. Bevi molta acqua, limita i cibi zuccherati e usa con regolarità spazzolino e filo interdentale. Con un po’ di prevenzione e di buone abitudini puoi prenderti cura della tua salute dentale.

Goditi il clima estivo, ma non dimenticare di programmare la tua prossima pulizia ai denti. Vieni a trovarci nella clinica dentale Caredent Dental Experts all’interno del Centro Commerciale PiazzaLodi a Milano. Assicurati di partire per la tua prossima vacanza senza pensieri.